Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» C'è nessuno?
Da u009746 Mar Dic 04, 2018 2:57 pm

» lievi miglioramenti.
Da gmarco1966 Dom Dic 02, 2018 8:21 pm

» Quali scarpe usate per la camminata?
Da sbs Dom Ott 28, 2018 2:07 pm

» Lunghezza del passo
Da u009746 Mer Set 26, 2018 2:52 pm

» Mia prima camminata!
Da sbs Mer Set 05, 2018 8:18 am

» Le ferie sono finite....
Da u009746 Ven Ago 31, 2018 4:33 pm

» A QUALE VELOCITA' DOBBIAMO CAMMINARE
Da u009746 Lun Lug 23, 2018 6:47 pm

» Cosa abbinare alla camminata?
Da sbs Dom Lug 01, 2018 8:49 pm

» Buon Complenno sbs!!!
Da sbs Lun Giu 25, 2018 10:13 pm

» Varie Tecniche di cammianta
Da sbs Gio Giu 21, 2018 7:59 pm

Statistiche

Allenamento in salita con tapis roulant

Andare in basso

Allenamento in salita con tapis roulant

Messaggio Da u009746 il Dom Apr 08, 2018 9:44 pm

Buongiorno a tutti,

Allego una tabella trovata in rete riguardante l' allenamento in salita. Necessita di  un' ora e tre quarti,  di un
cardiofrequenzimetro e di  un taccuino.

Alcune considerazioni:  è come al solito è una tabella per runners, dobbiamo adattarla alle ns. esigenze.

E' una tabella ottima per l' allenamento sul tapis roulant, infatti richiede pendenze regolari: parla poi di recuperi in discesa, non facilissimi da  organizzare su strada.

E'' una tabella non proprio per neofiti, occorre un buona preparazione di base, direi che bisogna avere nel "motore" di noi camminatori almeno un 6  km/m ora, sono in totale  10 chilometri (la 6 X 1).

Comprende una sezione di lavora in salita e  una  per trasformare  il primo lavoro in un  allenamento proficuo per il  piano (  che è  lo scopo della ns. fatica).

E' una tabella di difficile interpretazione in quanto introduce come parametro la mitica Soglia Anaerobica.  cosa sia, a cosa serva e come la si calcoli.  c' è veramente un mondo;  una rapida ricerca su Google ci scoraggerà  subito. Pure, con un poco di pazienza e molta pratica qualcosa otterremo.

Per ora suggerisco ai curiosi di fare   cosi'. Prendiamo ad esempio il penultimo allenamento quello 6 x 1 km. Scaldiamoci  ma veramente  bene  per almeno 15 minuti. Partiamo coi parametri di tabella alla velocità che riusciamo a tenere normalmente per un' ora in strada . Dopo  un km annotiamo frequenza cardiaca , mettiamo pendenza 2 per cento e scaliamo di 2 km/h  la velocità, il tutto per un tempo pari al tempo impiegato nella salita (stiamo camminando, non correndo). Annotiamo frequenza, ripetiamo il tutto 6 volte. Recuperiamo per 5 cinque minuti  al passo, segniamo f.c.  e via alla parte in pianura.Inclinazione due percento velocità' tenuta in salita più  un km/h, recupero alla  velocità tenuta in salita. il tutto per 10 volte. Segano la f.c,  annotiamola dopo 1 minuto. doccia.

Impariamo  anche ed sopra  ogni cosa  ad ascoltarci: se mi  sento in affanno rallento, se mi sento bene  aumento.

Alla fine avrò  creatouna tabella di velocità tempi e pulsazioni preziosissima per i lavori futuri ed avrò imparato tantissimo sul mio corpo e sulla mia capacità di lavorare: guardate che questo in tutti gli sport è quello che veramente conta.

Per me questo è un allenamento pesante,l' ho gustato a gennaio e febbraio,  riporto i miei dati:

velocità in salita da 7 a 7,5 km ora per portare le pulsazioni attorno ai 150 bpm. i 200 mt in piano a  velocità 8 8,2 km//h per arrivare a 160 165 bpm,

Il tutto condito da scoppiamenti vari a diversi punti dell' allenamento, sopratutto i 200 mt in piano  of course.

Come tutti gli allenamenti di qualità direi di non esagerare, da due a quattro al mese possono bastare. Se poi c' è il sole via in campagna con maglietta, pantaloncini e macchina fotografica nel marsupio , è la stagione dove c' è sempre da scattare  qualche foto top  di animali e prime fioriture.

(qui vorrei aprire una discussione filosofica: mi sto allenando bene, giro a mille, vedo un tarabuso a cinque metri: mi fermo, perdo allenamento serio e lo fotografo o tiro e spero in un altro momento?)

Come al solito aspetto qualche considerazione e qualche dato sulle e dalle  Vs.esperienze. ciao e buone camminate.

[img]https://i.imgur.com/nss6UVK.png[/img]
avatar
u009746
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 30.01.18
Età : 60
Località : Vigevano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Allenamento in salita con tapis roulant

Messaggio Da gmarco1966 il Lun Apr 09, 2018 7:12 pm

Bella tabella Danilo!
Io quelle velocità sul tapis roulant me le sogno......non sono mai riuscito ad andare oltre i 6,5 kmh, anzi anche all'aperto il mio miglior risulato è una media oraria di 7,5 km su una distanza di 7 km, ma sto lentamente migliorando,.... magari in futuro....

Per quanto riguarda il "discorso filosofico" cerco sempre di distrarmi il meno possibile ma credo che le eccezioni siano ovviamente accettabili altrimenti sarebbe un attività un po noiosa!
Certo se uno si ferma a fotografare tutto cio che è interessante o se incontra un conoscente con tanta voglia di chiacchierare....allora diventa una passeggiata e non una camminata "sportiva"....


Ciao a presto!
avatar
gmarco1966
Admin

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 13.11.17
Età : 52
Località : Arezzo

Visualizza il profilo http://camminataveloceforum.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum